Manut. Evacuatori di Fumo e Calore ( E.F.C. )

Attivi 24 ore su 24 ed indipendenti, si azionano grazie ad un dispositivo termosensibile

La normativa di riferimento è la UNI 9494. L'evacuatore di fumo e calore (
E.F.C.) ha lo scopo di limitare l'accumulo di fumo e di ridurre il surriscaldamento all'interno di un edificio nel quale si sia sviluppato un incendio.
Ciò consente di ottenere nella parte inferiore dei locali una zona libera da fumo facilitando l'intervento dei mezzi di soccorso e la sopravvivenza delle persone presenti.
Inoltre, temperature più basse, permettono di preservare le strutture per un tempo maggiore ritardando o evitando la fase di "flash over" in cui vi è una accelerazione ed una generalizzazione dell'evento.
Gli E.F.C. sono muniti di dispositivi di apertura individuale (elementi termosensibili tarati 68° o 93°C ) azionabili con dispositivi a distanza a comando manuale di tipo elettrico (attuatore pirotecnico).
Gli Evacuatori di Fumo e Calore ( E.F.C.)come tutte le apparecchiature antincendio devono essere manutenzionate ( OBBLIGATORIO PER LEGGE ) per renderli efficienti nel tempo.